/* modificato da GIOVANNI inserito Scelte prima di class= caret */ Scelte

Un contadino, per poter essere aiutato nei lavori quotidiani ha dovuto prendere a lavorare con sè un garzone.

A questo punto illustrandogli tutte le parti della sua tenuta, gli spiega che molte cose lui le chiama in modo diverso da come vengono normalmente chiamate.

Per fargli capire meglio cosa intende dire lo porta per primo nel fienile e indicando il fieno, gli chiede “che cos’è questo”?

Il garzone gli dice questo è il fieno, il padrone gli dice NO, questo si chiama “fior di terra” .

Continuando a visitare il fienile gli indica l’asino e chi chiede che cos’è questo?

Il garzone gli dice subito asino, No dice il padrone questo si chiama “ricchipendi”.

Dopo aver visitato il fienile lo porta nella casa e gli indica il fuoco del camino e gli chiede come si chiama.

Il garzone conoscendo già il meccanismo dice fuoco, NO, risponde il padrone si chiama “allegria di casa”.

Sempre nella casa gli fa vedere, le sedie e gli dice che si chiamano “speroni di casa”, poi il letto che si chiama “riposatoio”, le ciabatte che si chiamano” batt piedi” ed infine il gatto che si chiama “grip e grap”. 

A questo punto il garzone comincia a lavorare per il suo nuovo padrone.

Una notte il padrone si sveglia di improvviso sentento dei rumori provenienti dal fienile e sente gridare verso la casa il suo garzone:

 

Padrone.

Alzati dal riposatoio,

mettiti i battipiedi,

stai attento a non ciaspicare nei speroni di casa

perché grip e grap

ha preso allegria di casa

e l’ha portato a fior di terra

e se non stai attento

ricchipendi va male !!!!!

Mercoledì 24 Luglio 2019 - Sito della Famiglia Bruno - Cookies - Garante per la Privacy - Template by FreshJoomla